<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2104075652941049&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Il blog di Cloudnova

I 5 migliori tool per il social media management nel 2018

    Siamo nel 2018 inoltrato, ormai il social media manager è diventato un lavoro a tutti gli effetti e sempre più realtà cercano dei professionisti in grado di aumentare esponenzialmente la propria visibilità e credibilità nei social.

    Se sei un aspirante social media manager oppure sei già un esperto ti sarà sicuramente capitato di chiederti quali siano i migliori strumenti del mestiere che ti possano aiutare a gestire in modo semplice ed efficace tutti i social network contemporaneamente.

    Al giorno d'oggi, con i social ed il web in continua evoluzione, diventa sempre più difficile affidarsi ad una piattaforma unica per molto tempo e diventa indispensabile aggiornarsi su quali siano le armi vincenti dell'anno corrente.

    In questo articolo andremo a vedere quali sono i 5 migliori tool per il social media management nel 2018 e quali sono le differenze tra questi.

    Hootsuite

    Hootsuite è una piattaforma dinamica per il social media management che permette di gestire vari profili social, avere dei report analitici, creare post pianificati, integrare i social con più di 150 app gratuite o a pagamento e molto di più!

    E' disponibile in differenti versioni in base alle features che si desiderano, esiste anche una versione gratuita, ideale per chi vuole iniziare o per le piccole realtà, che permette di provare con mano le funzionalità della piattaforma. La versione free ti permette di:

    • Gestire fino a 3 profili social in un unico posto
    • Programmare fino a 30 post sui vari profili social
    • Avere dei report di base sui contenuti che stanno avendo più successo nei social
    i-5-migliori-tool-per-il-social-media-management-nel-2018-hootsuite

     

    HubSpot Social Media

    In pochi, se non nessuno lo citano, ma HubSpot negli ultimi anni sta sfondando nel mondo dei software per la marketing automation, e guardacaso, oltre ai migliaia di strumenti per la marketing automation, contiene un'area dedicata alla gestione dei social.

    Vuoi saperne di più su HubSpot? Clicca qui!

    A differenza di altre soluzioni, HubSpot consente di interfacciare tutto il mondo del social media management con tutte le altre branche che come obiettivo hanno attirare nuovi visitatori, convertirli in lead e chiudere il maggior numero di vendite possibili.

    Ti permette quindi di condividere i nuovi contenuti del tuo sito, che siano post del blog, landing page o altro, mano a mano che vengono creati o programmandoli, da un unico posto, avendo oltretutto la possibilità di vedere quali sono i momenti migliori in cui condividere i contenuti in modo da raggiungere un traffico maggiore.

    Tutto il mondo di HubSpot ruota attorno alla relazione col cliente, e anche in questo frangente abbiamo la soluzione ai nostri problemi, abbiamo la possibilità di monitorare le menzioni sui social network e connetterci di conseguenza con le persone che contano per coltivare ancora di più il rapporto con il cliente.

    OItre a tutto ciò che abbiamo citato qui sopra, HubSpot Social Media ci permette di avere dei report personalizzati in base alle nostre esigenze, creare ad, visualizzare le keyword principali che stanno riscuotendo più successo e registrare automaticamente i contatti nel CRM integrato in HubSpot.

    i-5-migliori-tool-per-il-social-media-management-nel-2018-hubspot

    SocialPilot

    Con oltre 85.000 professionisti attivi al giorno d'oggi, di aziende come Amazon, Samsung o Vodafone (giusto per citarne alcune), SocialPilot è senz'alcun dubbio uno dei migliori tool per il social media management.

    Anche qui esistono vari pacchetti in base alle proprie esigenze, con la versione Agency, la versione di punta di SocialPilot, è possibile:

    • Gestire fino a 200 social media account differenti
    • Condividere fino a 1000 post al giorno
    • Programmare fino a 10.000 post per il futuro
    • Ottenere dei report condivisibili via link oppure dei report Whitelabel PDF
    • Caricare fino a 500 post contemporaneamente, è possibile anche caricare più foto contemporaneamente tramite CSV
    • Gestire gli account dei clienti senza il bisogno di ottenere le loro credenziali o i permessi di admin

    A differenza di Hootsuite, SocialPilot non offre una versione gratuita della piattaforma ma solamente una versione di prova della durata di 14 giorni al termine dei quali sarà necessario acquistare uno dei pacchetti disponibili per poter continuare ad usare lo strumento.

    i-5-migliori-tool-per-il-social-media-management-nel-2018-socialpilot
     

    Buffer

    Nel mercato da molto tempo ed in continua evoluzione c'è Buffer, un'altra piattaforma che ti permette di gestire più social contemporaneamente.

    Molto simile a Hootsuite, anch'essa offre un piano gratuito che permette di gestire fino a 3 social, 10 post programmati e molto altro, con la possibilità di cambiare piano successivamente ed ottenere più funzionalità.

    Una delle migliori feature che offre a differenza delle altre piattaforme è la possibilità di postare automaticamente i contenuti in base ai momenti in cui i follower sono più attivi sui social, consentendo di ottimizzare le visualizzazioni ed evitare di condividere i contenuti in momenti in cui gli utenti non potrebbero vederli.

    Ma ahimè la versione gratuita non offre la possibilità di visualizzare l'andamento dei propri post sui social e ottenere dei report dettagliati, e dopo un po' si potrebbe sentire la necessità di effettuare un upgrade ad una versione a pagamento per avere un quadro più chiaro su cosa sta riscuotendo più successo e cosa invece sta andando male.

    i-5-migliori-tool-per-il-social-media-management-nel-2018-buffer

     

    Zoho Social

    Anche Zoho offre la propria piattaforma per la gestione dei social network, con molte analogie con le altre proposte sul mercato, Zoho Social si differenzia per la possibilità di integrarsi con il CRM.

    Non sai cos'è il CRM? Scoprilo qui!

     Zoho Social, analogamente a Buffer, possiede un algoritmo in grado di prevedere qual è il momento giusto per pubblicare i contenuti sui social in modo che possano raggiungere più audience e quindi generare più visite.

    Anche qui le features variano in base al piano acquistato, è disponibile una versione gratuita che permette di gestire un brand, un URL shortener ed un'estensione per i browser per condividere sui social.

    i-5-migliori-tool-per-il-social-media-management-nel-2018-zoho-social

     

    Abbiamo quindi visto i 5 migliori tool per il social media management nel 2018, che tu sia un apprendista social media manager o un professionista già avviato, questi tool ti agevoleranno senz'alcun dubbio la vita e ti permetteranno di svolgere il tuo lavoro più velocemente e di conseguenza (si spera!) guadagnare sempre più soldi.

    Federico Mozzo

    Federico Mozzo

    Condividi questo articolo:

    Consigli inbound marketing

    Rimani aggiornato! Iscriviti subito e ricevi periodicamente le ultime novità dal nostro blog.

    Ultimi articoli