<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2104075652941049&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Il blog di Cloudnova

HubSpot: 10 punti per capire cosa fa

    Che cos’è HubSpot


    Come abbiamo spiegato esaustivamente in un articolo precedente HubSpot è la migliore piattaforma software che aiuta le aziende ad attrarre visitatori, convertirli in lead, trasformare questi in clienti e infine a deliziare i propri clienti per renderli dei promotori del brand e dei suoi prodotti e servizi.

    HubSpot_Logo

    Sì ma cosa fa Hubspot? In poche parole, HubSpot aiuta le aziende a crescere, integrando tutti i canali con cui questa comunica e consentendole di ottimizzarli per attrarre più potenziali clienti, coltivare con loro una relazione personalizzata e convertirli in vendite.

    Queste azioni, che coinvolgono i reparti Marketing e Vendite, corrispondono alle quattro fasi della metodologia di Marketing denominata Inbound Marketing, che, al contrario del Marketing tradizionale, permette di attrarre visitatori offrendo loro risorse di valore, anziché interromperli reclamando inutilmente e ripetutamente la loro attenzione.


    A proposito, se ancora non hai familiarizzato con questa metodologia e con tutte le caratteristiche che la differenziano dal marketing tradizionale, puoi chiarirti le idee leggendo questo post e questo.

    HubSpot in pratica

    Quindi HubSpot è l’alleato più prezioso per implementare efficacemente una strategia di Inbound Marketing. Nel concreto, in che modo la piattaforma lo rende possibile?


    Di seguito 10 punti corrispondenti ad altrettante cose che puoi fare con HubSpot. Naturalmente ce ne sono molte altre, ma queste ci sembrano più che sufficienti per cominciare a renderti conto dell’importanza di utilizzare una piattaforma come questa.

     Senza HubSpot VS con HubSpot: compila il test e scopri quanto puoi guadagnare  con HubSpot

    Blog e sito

    Pensa al tuo sito web come a un commerciale chiave per la tua azienda. Lo manderesti mai a presentare o vendere i tuoi prodotti e servizi con l’abito rotto o completamente impreparato? Ecco perché il tuo sito dev’essere non solo una bella vetrina, ma essere un sito affidabile, ricco di contenuti di valore per gli utenti e deve apparire tra i primi risultati di ricerca.

    Da questo punto di vista, HubSpot ti fornisce tutti gli strumenti per il successo. Il tuo sito e blog su HubSpot saranno completamente personalizzabili dal punto di vista grafico, completamente responsive, comprensivo di certificato SSL gratuito e ospitato su server che garantisce prestazioni elevatissime in termini di velocità (circa 1000 visualizzazioni di pagine al secondo per sito web), sicurezza e affidabilità.

     

    Ma la vera funzione : il CMS proprietario di HubSpot è perfettamente integrato con il CRM che è il cuore della piattaforma e permette quindi si proporre agli utenti un contenuto completamente personalizzato sulla base delle sue caratteristiche.


    Landing page

    Le landing page (qui un rapido ripasso, se non sai cosa sono le landing page) sono il metodo più efficace per convertire i visitatori del tuo sito in lead.
    Per questo la loro creazione non va lasciata al caso! Con HubSpot puoi creare facilmente landing page che siano splendide dal punto di vista estetico e ottimizzate per tutti i dispositivi.

     

    screencapture-cloudnova-it-autovalutazione-hubspot-2018-08-30-17_59_52

    Esempio di landing page


    Il contenuto, le CTA e persino i form possono essere personalizzati per ciascun visitatore che visita la pagina, ad esempio sulla base della sua localizzazione, del dispositivo che usa, della fase del customer journey in cui si trova o di qualsiasi altra informazione che gli viene associata nel CRM. Aumenterai esponenzialmente il tuo tasso di conversione!


    Infine, è fondamentale ottimizzare sempre le performance delle tue landing. Con HubSpot hai statistiche sempre aggiornate su visite, contatti, clienti generati da ciascuna delle tue pagine, suggerimenti personalizzati sulle parole chiave da utilizzare per ottimizzarla per la ricerca e la possibilità di fare dei test A/B su tutti gli elementi, inclusi i titoli, le immagini, le call-to-action.

    Curioso su come creare una landing page perfetta? Dai un’occhiata alla nostra checklist! 

      

    Social media

    Qui la parola d’ordine è integrazione.
    HubSpot ti offre l’enorme vantaggio di gestire tutti i social media con la stessa piattaforma su cui hai costruito il sito e ideato tutte le tue campagne!
    Basta connettere i tuoi profili social - LinkedIn, Facebook, Twitter, Instagram, Google+ - per poter pubblicare direttamente dalla piattaforma (manualmente, sulla base di una programmazione o in automatico, ad esempio ogni volta che un contenuto viene pubblicato sul blog,).
    La piattaforma ti invia suggerimenti sui migliori momenti in cui postare, ti permette di visualizzare l’intero calendario di pubblicazione e trascinare i post da una data all’altra direttamente dal pannello. Il tutto completato da statistiche integrate, possibilità di monitorare tutte le conversazioni avute con un contatto per avere sempre sott’occhio il ROI delle azioni intraprese.


    Bot

    Una delle novità del 2018 è la possibilità di costruire su HubSpot dei chatbot personalizzati, sfruttando al meglio tutte le informazioni contenute nel CRM integrato per offrire all’utente la migliore esperienza possibile quando contatta la tua azienda.

    Puoi connetterti one-to-one con i tuoi prospect e clienti, raccogliere informazioni utili per qualificare i tuoi lead, prenotare appuntamenti, fornire risposte alle domande più comuni. Non serve nessuna conoscenza di codice!

     

    Marketing automation

    L’automazione può avere un impatto enorme sulle tue attività di Marketing e Vendite, permettendoti di perdere meno tempo possibile in azioni ripetitive per focalizzarti solo sui compiti che più contano.

    Che cosa puoi fare grazie ad HubSpot e alla Marketing Automation? Creare dei workflow personalizzati per fare lead nurturing e accompagnare i potenziali clienti verso la parte più bassa del funnel di vendita, tenere traccia delle performance di queste in un unico pannello, scegliere una serie infinita di condizioni per l’invio in modo da mandare sempre le mail giuste, ai contatti giusti, al momento giusto del loro percorso d’acquisto.


    La marketing automation può essere utilizzata per rendere automatici una serie di altri task, come ad esempio il lead scoring, la modifica massiva di dati e l’invio di notifiche interne al team quando ad esempio c’è bisogno di contattare un lead caldo. Le possibilità sono davvero infinite.

    HAI BISOGNO DI UNA MANO PER DEFINIRE IL POSIZIONAMENTO  STRATEGICO DELLA TUA AZIENDA?  Prenota un appuntamento gratuito con un nostro consulente esperto  Durante il nostro primo incontro andremo a vedere insieme questi e moltri  altri punti:   * Com’è il tuo attuale Funnel di Vendita?   * Quali attività di promozione stai facendo oggi?   * Quali sono i tuoi obiettivi di business? PRENOTA UN'ANALISI GRATUITA

    Snippets e template

    Template e snippets sono scorciatoie utilissime soprattutto per semplificare e razionalizzare il lavoro del reparto vendite.

    Gli snippets sono blocchi di testo che possono essere richiamati tramite un’abbreviazione ed utilizzati quasi dappertutto nel CRM, nelle mail e nelle conversazioni in chat.

    I template hanno lo stesso scopo di facilitare il lavoro, ma sono intere mail che possono essere riutilizzate per non dover ricomporre più volte lo stesso testo.

    Bastano pochi tocchi di personalizzazione e il gioco è fatto!


    Lead scoring

    Il lead scoring è un altro utilissimo tool di HubSpot che permette di aumentare enormemente l’efficienza del team Marketing e Vendite.

    Grazie al lead scoring è infatti possibile qualificare i lead acquisiti sulla base di una serie infinita di attributi positivi e negativi (azioni che compiono nei confronti dei nostri canali di comunicazione) a cui si può far corrispondere un punteggio positivo o negativo.

    Dopo aver definito sulla base di quali criteri vengono assegnati o tolti dei punti, è possibile creare nel CRM delle liste smart che includano i contatti che hanno raggiunto una determinata soglia di punteggio.

    Al raggiungimento di una certa soglia di punteggio si può prevedere una notifica interna che permetta di dare priorità agli sforzi di vendita.

    Content strategy

    HubSpot è un tool davvero inestimabile quando si tratta di pianificare e gestire la propria content strategy.

    Uno degli strumenti che HubSpot mette a disposizione, chiamato appunto content strategy, è ottimizzato per supportare nello sviluppo dei topic cluster. Consente infatti di creare dei topic cluster sulla base di una serie di suggerimenti forniti dal software, averne una rappresentazione visuale completa di collegamenti a tutti i subtopic.
    In questo modo è possibile consultare statistiche unificate per tutto il cluster, in modo da testare e validare continuamente l’efficacia dei contenuti creati.

    cloudnova-topic-cluster-evoluzione-della-seo-e-della-content-strategy

     

    Prenotare un appuntamento

    HubSpot ha pensato a semplificare anche questo!

    Quando si fissano gli appuntamenti con i potenziali clienti, un sacco di tempo viene sprecato nel botta e risposta necessario per mettersi d’accordo. Grazie a Meetings di HubSpot, sincronizzato con Google o con Office 365, è possibile condividere un link con il proprio cliente, che visualizza direttamente gli orari liberi sul calendario e prenota direttamente un appuntamento.


    Report e statistiche

    Come avrai intuito, una delle chiavi del successo di HubSpot è proprio l’integrazione.

    Tramite la stessa piattaforma, è possibile pianificare e implementare tutte le azioni di Marketing che normalmente vengono fatte con tantissimi altri software.

    Il vantaggio non è solo in termini di efficienza: utilizzare un’unica piattaforma consente l’accesso in tempo reale a statistiche integrate sul sito web, il funnel di vendita, l’email marketing, i social e tutte le attività in atto, in modo da tenere sempre sott’occhio il ROI delle attività di Marketing e Vendita in atto.

    Sulla base di questi dati, si possono creare in ogni momento report personalizzati sulle performance.

    Senza HubSpot VS con HubSpot: compila il test e scopri quanto puoi guadagnare  con HubSpot


     

    Elisabetta Rossi

    Elisabetta Rossi

    Condividi questo articolo:

    Consigli inbound marketing

    Rimani aggiornato! Iscriviti subito e ricevi periodicamente le ultime novità dal nostro blog.

    Ultimi articoli